Home IN EVIDENZA A cena in vigna con Alessandro Fedrizzi: “Miglior giovane vignaiolo d’Italia” a...

A cena in vigna con Alessandro Fedrizzi: “Miglior giovane vignaiolo d’Italia” a Slow Wine 2019

Degustare il vino direttamente dove si produce: nel vigneto. Questa la formula di “Cena in Vigna” che vede protagonista l’azienda agricola Fedrizzi condotta da Alessandro nominato: “Miglior giovane vignaiolo d’Italia” a Slow Wine 2019. Un prestigioso riconoscimento per il viticoltore che già a 13 sognava di produrre dei vini deliziosi.

L’azienda di Castello di Serravale, siamo in Valsamoggia in provincia di Bologna, ha unito le sue forze con il Café de la Paix di Bologna. Il primo bar sociale di Bologna che da vent’anni si occupa di commercio equo e solidale e dell’inclusione sociale ed inserimento lavorativo di minori italiani e stranieri. A cura dei ragazzi del Café l’organizzazione della cena, s’inizia questo sabato 18 luglio a partire dalle 20, che prevede per ogni portata l’abbinamento con un vino della cantina di Alessandro. Parliamo di Colli Bolognesi Rosso Bologna DOC, Colli Bolognesi Pignoletto Superiore DOCG, Colli Bolognesi Pignoletto Frizzante DOCG rifermentato in bottiglia.

Il percorso gustativo si accompagna ad uno conoscitivo dell’esperienza pratica e della filosofia del giovane vignaiolo che tra una portata e l’altra converserà con il giornalista Gian Basilio Nieddu.

Il primo appuntamento è sabato 18 luglio, ma  la cena si ripeterà il 25 luglio ed il 1 agosto. Il costo della serata è di 30 euro e questi sono i riferimenti per la prenotazione obbligatoria: cellulare: 340/8134932 / 3406189349; mail: fedrizzivini@gmail.com